Edizioni Sonda

Dizionario bilingue Bambino/Cane Cane/Bambino

60 parole per una convivenza serena in famiglia
Isbn: 978 88 7106 601 1
Pagine: 224
Anno pubblicazione: 2010
Collana:
Formato: 12×16 cm, interni a colori
Rilegatura: Cartonato
Illustrazioni:

12,90

Cosa succede in famiglia quando i genitori decidono di prendere un cane per il loro bambino? Adottare un cane, cucciolo o adulto, significa costruire un legame, allargare la propria famiglia, condividere la propria abitazione, negli spazi come nell’arredo, con un nuovo membro e non acquistare un giocattolo.
Può essere però l’inizio di una lunga amicizia o di un rapporto difficile tra bambino e animale, in grado di creare tensione, preoccupazione e alla lunga anche un rifiuto verso l’animale stesso.
Per questo la conoscenza del linguaggio del miglior amico dell’uomo e delle sue sottigliezze, ma anche di quelli che sono i suoi bisogni, e i comportamenti di bambini (e adulti) da evitare, permette di stabilire una relazione felice, serena e appagante e di evitare le spiacevoli conseguenze di un conflitto che il più delle volte nasce da un nostro comportamento sbagliato.

La prima parte del dizionario, Cane/Bambino, ci spiega come interpretare il linguaggio del cane, e cosa vogliono dire alcuni dei comportamenti più comuni che esprime per  rispondergli in maniera adeguata.

La seconda parte, Bambino/Cane, ci insegna come il cane interpreta i nostri comportamenti, e cosa vogliono dire per lui un particolare gesto o un modo di avvicinarsi, per  impostare il nostro comportamento secondo delle direttive di condotta che possa interpretare come pacifiche.

La terza parte, Cane/Cane, è dedicata all’interazione tra cani: un capitolo altrettanto importante per evitare azioni sbagliate che mettono il cane in difficoltà quando incontra i suoi simili e per osservare con gioia e interesse quel mondo di messaggi espressi con la coda e con le orecchie, quelle danze di incontro e di competizione che altrimenti restano incomprensibili.
Infine, la Breve storia di un’amicizia millenaria racconta l’evoluzione del rapporto tra noi e il nostro amico a quattro zampe.

Con un’introduzione di Giorgio Panariello.

In collaborazione con la Lega Nazionale per la Difesa del Cane.

Autorə

Filosofo, etologo e zooantropologo, è direttore del Centro Studi Filosofia Postumanista e di Siua, Istituto di Formazione Zooantropologica. Ha all’attivo oltre un centinaio di pubblicazioni nei campi della bioetica, della filosofia postumanista e dell’etologia filosofica. Scrive per diverse testate nazionali e tiene conferenze in tutto il mondo sul rapporto uomo-animale. Ha curato i notissimi dizionari bilingue Italiano/Cane (2010) e Italiano/Gatto (2009) che hanno dato una svolta a come comunichiamo con cani e gatti.  suoi lavori sono tradotti in inglese, francese, spagnolo, tedesco e portoghese.

Dellə stessə autorə

Scelti da noi per te

1
    1
    Il tuo carrello