Edizioni Sonda

NOVITà

Alice nel Paese dei diritti

Un libro-laboratorio unico e da scoprire
Isbn: 978 88 7224 156 1
Pagine: 176
Anno pubblicazione: 2021
Formato: 15 x 21 cm
Rilegatura: Cartonato
Illustrazioni:

16,00

Una proposta educativa e un regalo intelligente per intraprendere un viaggio in compagnia di Alice che esce dal Paese delle Meraviglie per addentrarsi in quello dei Diritti.

Siete pronti a partire?

Una versione più semplice della Convenzione sui diritti dell’infanzia, approvata dall’ONU scritta da Mario Lodi.

Attraverso i preziosi approfondimenti educativi e le attività didattiche di Daniele Novara,  esploraremo l’universo dei diritti e dei doveri.

UN LIBRO-LABORATORIO TUTTO DA SCOPRIRE. AMATISSIMO DAI BAMBINI E PREZIOSO ANCHE PER GENITORI, EDUCATORI E INSEGNANTI.

Curiosità

«Un libro-laboratorio da leggere (da soli, con genitori o insegnanti), da mettere in pratica con test, giochi e attività; un modo per riflettere e confrontarsi con gli altri e per educarsi ai diritti».
Severino Colombo, Corriere della Sera

«Un libro da leggere con i bambini, prezioso per genitori, educatori e insegnanti, ricco di suggerimenti pedagogici e attività da svolgere con i ragazzi per realizzare un vero laboratorio di educazione ai diritti umani». – Laura Cinelli, Il Giorno

«Un libro dal nobile intento pedagogico: rendere consapevoli i bambini dei loro diritti, dei quali troppo spesso sono privati». – Il Messaggero

«Sono purtroppo ancora troppi i Paesi nel mondo in cui i diritti dei bambini non vengono rispettati. Paesi in cui bambini sono costretti a imbracciare armi e a combattere, dove vengono venduti o sfruttati da criminali senza scrupoli che li trattano come merci, non possono andare a scuola o giocare, vengono strappati dalle braccia dei loro genitori e si ritrovano senza famiglia. Questo libro svela ai più piccoli anche le responsabilità e la possibilità di fare la propria parte». – Roberta Maresci, Il Tempo

Materiali extra

Autorə

Pedagogista, consulente e formatore, Daniele Novara vive a Piacenza, dove nel 1989 ha fondato il Centro Psicopedagogico per la Pace e la gestione dei conflitti (CPP, www.cppp.it), istituto orientato alla formazione e ai processi di apprendimento nelle situazioni di conflittualità, di cui è attualmente direttore.  Negli anni ha ideato, progettato e realizzato attività interattive, spettacoli e vari strumenti educativi e formativi. Nel 2002 ha creato «Conflitti. Rivista italiana di ricerca e formazione psicopedagogica», di cui è direttore responsabile. Dal 2004 è docente del Master in Formazione Interculturale presso l'Università Cattolica di Milano. Nel 2011 ha aperto la Scuola Triennale di Formazione Maieutica presso il CPP.

Dello stesso autorə

Scelti da noi per te

0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna al negozio