Edizioni Sonda

Mi regali un libro, anche rovinato?

Tutti gli editori ricevono spesso lettere da parte di bibliotecari locali, assessori alla cultura di fresca nomina, presidenti di associazioni culturali che ritengono di dedicare la loro attenzione ai bisogni letterari del proprio territorio.

L’idea più brillante è quella di …

Scopri di più »

Libri clandestini per curare la xenofobia

Nel 1994 uscirono i primi titoli de «Le Guide Xenofobe», dedicate ad Inglesi e Tedeschi.

Mi suggerì di pubblicarle e le tradusse Federico Tibone. Ricercatore in fisica, specializzato alla Normale di Pisa, dopo una lunga permanenza in Gran Bretagna, …

Scopri di più »

Gli amici librai

Il primo libraio cui ho raccontato di Sonda è stato Paolo Barsi della libreria Comunardi di Torino. Il secondo Roberto Denti della Libreria dei ragazzi di Milano.

Paolo fu piuttosto scettico, ma mi diede il consiglio di dedicare al rapporto …

Scopri di più »

Cosa significa essere editore?

Quando ho avuto veramente la sensazione di essere diventato editore?

Ogni casa editrice è un’impresa e certamente la continuità operativa, i risultati economici e i riconoscimenti pubblici hanno un peso e una rilevanza nella propria percezione professionale.

Se provo però …

Scopri di più »

Sonda e’ una casa editrice migrante

L’abbiamo costituita a Milano nel 1988. Si è trasferita a Torino nel 1993 e poi a Casale Monferrato nel 2003. Sicuramente è dipeso soprattutto dalle nostre scelte di vita pratica. Ma mi piace pensare che il bisogno di muoversi e …

Scopri di più »

Cos’e’ l’antispecismo?

Nell’autunno del 1988 passeggiavo a Milano con la filosofa Paola Cavalieri.

Aveva tradotto per noi il saggio di Peter Singer Il movimento di liberazione animale (la nostra pubblicazione n. 2) e credo stessimo parlando del nuovo numero della rivista Etica

Scopri di più »

Cucinare bene vegan

Nel 2003 ci arrivò una mail da parte della giornalista Marinella Correggia. La segnalazione di un’autrice che non aveva mai pubblicato, ma che gestiva dal 2000 un blog molto seguito.

Si trattava di Emanuela Barbero.

Ci era accaduto negli anni …

Scopri di più »
0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna al negozio