Edizioni Sonda

I nostri uffici resteranno chiusi dal 24/12/21 al 5/01/22. Gli ordini effettuati durante questo periodo verranno evasi e spediti dopo il 7/01

Babysitter da remoto e il piacere della lettura

Leggere insieme alla babysitter, ora anche a distanza

Abituare i bambini a leggere sin da piccoli, li aiuterà ad affrontare la vita con maggiore consapevolezza. I libri, oltre a essere un ottimo materiale scolastico di apprendimento, possono essere anche un mezzo per espandere i propri orizzonti. Ecco perché i bambini (e non solo) dovrebbero leggere qualche minuto ogni giorno. 

Chi legge i libri ai bambini piccoli?

Genitori, insegnanti, amici e babysitter! Quest’ultima può essere considerata una via di mezzo tra un insegnante e un familiare. Insieme alla babysitter è possibile svolgere attività di vario genere e tipo, tra cui ovviamente leggere!

Di recente è inoltre entrata in scena la figura della babysitter da remoto, babysitter che lavora a distanza attraverso piattaforme per videochiamare come FaceTime e Skype. Svolgere attività online all’inizio è sicuramente più complicato, ma con un po’ di organizzazione, è possibile realizzarne tante come:

  • Creare lavoretti fai da te
  • Aiutare con i compiti
  • Insegnare uno strumento musicale
  • Giocare attraverso app
  • Leggere!

Leggere è una di quelle attività che è possibile svolgere a distanza. È un po’ come ascoltare un audiolibro, ma dall’altro capo dello schermo c’è una persona che lo legge per te.

Grazie alla babysitter da remoto è possibile tenere occupati i bambini attraverso attività istruttive e allo stesso tempo ludiche, come appunto leggere.

Dove si può trovare la babysitter da remoto?   

Su Babysits, piattaforma online di babysitting che permette a babysitter e genitori di mettersi facilmente in contatto. I o le babysitter iscritti/e sul portale spesso danno la possibilità di lavorare sia da remoto che non.

Ma perché un genitore dovrebbe proprio affidarsi a una figura a distanza per avvicinare i propri figli alla lettura?

Tre possono essere le ragioni:

  1. Spesso si ricerca una figura con una specifica educazione scolastica che purtroppo non abita nella propria area;
  2. Si è alla ricerca di una figura straniera che possa insegnare una seconda lingua ai propri figli, attraverso ad esempio la lettura;
  3. I genitori lavorano in smart working e avrebbero bisogno di tenere occupati i propri piccoli solo per qualche ora.

 

Quali libri leggere?

I libri illustrati, soprattutto per la fascia d’età 3-6 anni, sono ideali per avvicinare i piccoli al mondo della lettura. Associare un’immagine a un testo consente di arricchire le proprie conoscenze e di potenziare ulteriormente il proprio sviluppo cognitivo. All’interno di questo sito è possibile trovare svariati libri illustrati per bambini.

Qui puoi trovare i quattro libri per bambini di Edizioni Sonda scelti e approvati da Babysits:

Da grande voglio essere felice

Da grande voglio essere ancora più felice

Sebastiano il lupo un po’ strano

Immagina

Dove vi siete nascosti

Il filo invisibile

In conclusione, la tecnologia può essere un ottimo mezzo di comunicazione per svolgere attività ricreative e al contempo didattiche. Leggere insieme a una babysitter, sia a distanza che non, può essere infatti una di queste.

Leggere è il cibo della mente e se si abitua i piccoli a farlo sin da subito allora le probabilità di avere adulti migliori in futuro sono maggiori.

0
    0
    Il tuo carrello
    Il tuo carrello è vuotoRitorna al negozio